GERMANIA, AUMENTA IL NUMERO DEI TOPI UTILIZZATI NEI LABORATORI

GERMANIA, AUMENTA IL NUMERO DEI TOPI UTILIZZATI NEI LABORATORI

77
CONDIVIDI
topolab.png

Gli animalisti di PETA protestano contro l’inerzia del governo

In occasione della giornata internazionale per l’abolizione degli esperimenti sugli animali, il prossimo 24 aprile, PETA Deutschland ha chiesto alla politica una regolamentazione più severa della ricerca di base in Germania. Gli esperimenti su animali devono essere sensibilmente ridotti, occorre sempre di più promuovere approcci alternativi. Secondo dati ufficiali del ministero dell’Agricoltura, Alimentazione e Tutela dei consumatori, nel 2010 sono stati utilizzati in Germania per la ricerca di base, e la ricerca medica, quasi 1,4 milioni di topi. L’anno precedente ne sono stati impiegati 1,2 milioni. PETA critica particolarmente il Max-Delbrück Centrum di Berlino, che sottopone ogni anno decine di migliaia di topi a “banali e crudeli” esperimenti e ora progetta addirittura la costruzione di un nuovo laboratorio gigantesco, del costo di 25 milioni di euro. Secondo PETA, il governo federale non fa nulla per contrasrare questa tendenza e promuovere metodi alternativi, anzi, il denaro dei contribuenti continua ad essere speso “senza riflessione senza critica” per una ricerca “che non produce risultati apprezzabili”

Commenti

commenti