FIRENZE, USA TRAPPOLA PER DIFENDERE ALLEVAMENTO DI POLLI: DENUNCIATO

FIRENZE, USA TRAPPOLA PER DIFENDERE ALLEVAMENTO DI POLLI: DENUNCIATO

220
CONDIVIDI

Denunciato dai Carabinieri Forestali un pensionato di Sesto Fiorentino (Firenze) che per difendere il pollame aveva allestito una trappola per catturare animali selvatici predatori, tipo volpi, faine e donnole. I Forestali della stazione di Ceppeto sono intervenuti sulla base di una segnalazione in un fondo agricolo facendo sopralluoghi per verificare l’attendibilità di quanto avevano loro detto. Sul posto in effetti hanno trovato una trappola tipo ‘donnoliera’, posta nelle vicinanze di un terreno recintato dove erano allevati animali da cortile. Come esca era stata messa una carcassa di pollo. Quando i Forestali hanno notato una persona armeggiare alla trappola, sono intervenuti e hanno identificato l’anziano il quale spiegava da sé di aver predisposto la trappola proprio perché aveva subito danni al pollame dagli attacchi predatori di nocivi. Il pensionato è stato denunciato per uso di trappola per la cattura della fauna selvatica in violazione alla legge sulla caccia. La trappola è stata disarmata, sigillata e sequestrata.

Commenti

commenti