CAGLIARI, DENUNCIATO BRACCONIERE CHE POSIZIONAVA LACCI

CAGLIARI, DENUNCIATO BRACCONIERE CHE POSIZIONAVA LACCI

110
CONDIVIDI

Centinaia di lacci per uccellagione e cavetti per la cattura di cervi e cinghiali sono state sequestrate nel Cagliaritano, nelle campagne di Capoterra, dal Corpo forestale regionale. Gli strumenti usati dai bracconieri, scoperti lungo in sentiero in localita’ Is Olias, non avevano ancora catturato animali. Il personale della stazione forestale di Uta, dopo un appostamento, ha colto in flagranza di reato un uomo mentre posizionava altri sistemi illegali di cattura. Il bracconiere e’ stato denunciato: gli sono stati contestati i reati di uccellagione ed esercizio di caccia con mezzi non consentiti. Rischia fino a un anno di reclusione.

Commenti

commenti