CLIMA, CENTINAIA DI ATTIVISTI (GRETA INCLUSA) FANNO CAUSA ALLO STATO SVEDESE

CLIMA, CENTINAIA DI ATTIVISTI (GRETA INCLUSA) FANNO CAUSA ALLO STATO SVEDESE

232
CONDIVIDI

Centinaia di attivisti, tra cui Greta Thunberg, hanno marciato per Stoccolma, capitale della Svezia, fino al tribunale distrettuale della città per presentare una causa contro lo Stato per ciò che dicono sia “un’azione climatica insufficiente”. Più di 600 giovani di età inferiore ai 26 anni hanno firmato il documento di 87 pagine che costituisce la base della causa. Vogliono che la Corte stabilisca che il Paese ha violato i diritti umani dei suoi cittadini con le sue politiche climatiche. Il parlamento svedese aveva deciso nel 2017 di azzerare le emissioni nette di gas entro il 2045 e di utilizzare il 100% di energia rinnovabile. “La Svezia non ha mai trattato la crisi climatica come una crisi”, ha accusato Anton Foley, portavoce dell’iniziativa giovanile, che ha preparato e presentato la causa, “la Svezia sta venendo meno alle sue responsabilità e sta violando la legge”.

Commenti

commenti