TUTELA BIODIVERSITA’: DA INDITEX 10 MILIONI IN 3 ANNI AL WWF

TUTELA BIODIVERSITA’: DA INDITEX 10 MILIONI IN 3 ANNI AL WWF

145
CONDIVIDI

Inditex e il Wwf hanno firmato un accordo di collaborazione triennale con l’obiettivo di investire nel ripristino e nella conservazione della biodiversità, anche attraverso progetti di trasformazione dell’industria tessile. La partnership sarà avviata con nove progetti del Wwf sviluppati in Nord Africa, Europa, Asia e America Latina incentrati sulla conservazione delle foreste, sulla riqualificazione dei bacini idrici e sulla protezione delle specie a rischio di estinzione e dei loro ecosistemi. La collaborazione prevederà lo stanziamento da parte di Inditex di un contributo annuo minimo di 3 milioni di euro al Wwf, con 4,2 milioni di euro fissati per il 2022, per un totale di 10 milioni di euro nel corso del triennio.Tra i diversi paesi impegnati nell’iniziativa, l’Italia sarà coinvolta in un piano di riqualificazione forestale dei querceti della Riserva Naturale Cratere degli Astroni (nella foto), in seguito a un incendio boschivo che ne distrusse l’habitat nel 2017. La riserva, situata nell’area metropolitana di Napoli, si compone di un vecchio vulcano, tre piccoli laghi e una foresta e comprende diversi ecosistemi che ospitano una grande varietà di uccelli, insetti, mammiferi, rettili e anfibi. Due di questi sono inoltre inclusi nella rete Natura 2000, protetta a livello europeo.

Commenti

commenti