FUKUSHIMA, CONTADINO AIUTA GLI ANIMALI DOPO IL DISASTRO NUCLEARE

FUKUSHIMA, CONTADINO AIUTA GLI ANIMALI DOPO IL DISASTRO NUCLEARE

71
CONDIVIDI
matsumara.jpg

Ha 52 anni e sfida i divieti delle autorità

Un uomo di 52 anni che vive all’ombra dell’impianto nucleare giapponese di Fukushima stra lottando, tutto solo, per aiutare gli animali dimenticati dopo il terremoto-tsunami e il conseguente disastro nucleare.
E non è cambiato nulla dal gennaio scorso, cioè da quando la tv americana CNN ha raccontato che Naoto Matsumura, contadino da cinque generazioni che vive a Fukushima da tempo, ha rifiutato di dare ascolto all’evacuazione obbligatoria decisa dalle autorità dopo la fusione del “nocciolo” di materiale radioattivo della centrale.
Il governo ha disposto di evacuare 78 mila persone intorno all’impianto esploso, ma non c’è stato un piano per salvare gli animali domestici e il bestiame.
Da quando Matsumara ha iniziato a dare da mangiare ai propri animali, anche i gatti e i cani disperati del vicinato hanno iniziato ad avvicinarsi. Lui ha incominciato a nutrire anche loro e ha deciso così di non abbandonarli ad una morte certa. Quando l’uomo finisce il cibo, esce di soppiatto dalla zona vietata per comprare cibo per cuccioli e mici per poi ritornare in città.
La CNN ha descritto anche una delle scene peggiori vissute da Matsumara. È accaduta nella fattoria di un vicino. “Ho trovato una mucca e il suo vitellino vivi. La vacca era così magra per la fame da essere proprio pelle e ossa – ha raccontato il contadino –. Il vitello piangeva e tentava di avvicinarsi alla mamma per avere il latte. La madre, in quel frangente, ha scalciato il piccolo, forse per paura di morire se avesse dato da mangiare al vitello. Il piccolo – ha detto ancora Matsumara – continuava a lamentarsi, ma la vacca l’ha scalciato via ancora. Il vitellino, sconvolto e affamato, si è trascinato in un angolo. Continuava a piangere. Insomma, ritornando il giorno dopo, ho trovato i due morti”.
L’uomo ha affrontato, intanto, un test sulle radiazioni. Il risultato? Il suo corpo è completamente contaminato. Ma ha detto che vuole morire nella sua città. (Foto: Facebook)

Commenti

commenti