SERBIA, REGALA UNA NUOVA VITA A NOVANTA GATTI DI STRADA

SERBIA, REGALA UNA NUOVA VITA A NOVANTA GATTI DI STRADA

68
CONDIVIDI
gattorandagio.png

Il coraggio di una donna di Novi Sad

Ha tolto novanta gatti dalla strada e ha regalato loro una vita nuova. Protagonista della vicenda è Danica Mirkovic, una donna serba che non sopportava più di assistere alle angherie inflitte ai felini del suo quartiere, a Novi Sad. Così ha deciso di dare una mano ai mici.
Sopravvivere per un randagio è un’impresa da affrontare giorno dopo giorno. Ma i gatti che vivono in Serbia devono sfuggire anche allo sterminio commissionato ufficiosamente da alcuni Comuni che, anche se la legge lo vieta, pagano anche 50 euro ai cittadini che fanno avere a veterinari compiacenti carcasse di cani e gatti.
Danica ha iniziato la sua buona azione strappando alla strada e curando un gattino senza una zampa, che ha battezzato Milance e poi tenuto con sé. Ma non riusciva a non pensare anche agli altri mici senza una cosa. Allora, ha deciso di fondare l’associazione “Felix Shelter”, riunendo alcuni volontari con cui è riuscita a catturare 90 felini e a trasferirli in una casa nella regione del Vojvodina, dove vengono mantenuti con le offerte che raccoglie tramite la pagina Twitter e il canale Youtube dell’associazione. “Certo, nel rifugio sono davvero in tanti – racconta Danica – ma ora sono tutti sterilizzati e vaccinati. E soprattutto, nessuno gli farà più del male”. Per fortuna.

Commenti

commenti