USA, BLITZ IN ALLEVAMENTO DI CANI: SALVATI 42 CUCCIOLI IN FLORIDA

USA, BLITZ IN ALLEVAMENTO DI CANI: SALVATI 42 CUCCIOLI IN FLORIDA

96
CONDIVIDI
povera cagnolina.jpg

Trovati coperti di feci ed infetti

Quarantadue cani salvati da un allevamento canino in Florida, negli Stati Uniti, dopo essere stati trovati coperti da feci e pieni di infezioni. Blitz delle forze dell’ordine nella struttra di Venica, contea di Sarasota, dove gli animali si trovavano in condizioni deplorevoli.
Jan White, dell’associazione animalista Little Dog Rescue, ha raccontato alla tv locale WOFL: “Non mi era mai successo di piangere per i cani, ma quando sono entrato lì dentro sono scoppiato in lacrime. Guardi le loro piccole faccine e sai che non possono parlare per difendersi, ma vogliono soltanto qualcuno che li porti a casa e li abbracci. Questa è probabilmente una situazione in cui hanno iniziato l’allevamento e poi sono andati fuori controllo quando sono arrivati a 360 cani. Era giunta l’ora di smettere”.
I cuccioli sono stati portati negli ospedali veterinari della Florida centrale per le cure e, non appena saranno guariti, verranno dati in affidamento. Clay Glenn, dell’East Orlando Animal Hospital, ha detto: “Questa è un atto di negligenza molto marcato. Non ci aspetteremmo mai che una cosa del genere possa accadere nella società di oggi”.

Commenti

commenti