ABRUZZO, CACCIA AL CINGHIALE FINO AL 30 SETTEMBRE 2021

Estensione del periodo di caccia di selezione al cinghiale fino al 30 settembre 2021: questo quanto deciso dalla giunta regionale abruzzese, su proposta dell’assessore all’agricoltura Emanuele Imprudente. Come riporta Nova la decisione è stata assunta al fine di ridurre le criticità che la specie esercita sulle attività agro-economiche nonostante gli esperti sostengano che la caccia in braccata non abbia effetti positivi sulla riduzione della popolazione. L’esecutivo ha anche aderito alla rete di monitoraggio dell’orso bruno marsicano, istituita dall’Autorità di gestione del Patom, operante presso il ministero dell’Ambiente.

(Foto di repertorio)

Tag: Abruzzo, animali, caccia
Condividi su
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Editoriale

Editoriale
LA “LAUDATE DEUM” E I PASSERI DELL’EVANGELISTA
di Danilo Selvaggi* “Laudate Deum”, la nuova Esortazione apostolica di Papa Francesco, rappresenta un aggiornamento dell’enciclica “Laudato si”, di cui ...
Torna in alto