AFRICA, CRANIO DI BABBUINO COME SOUVENIR. DENUNCIATO UN TURISTA

babbuino.png

Aveva in valigia un cranio di babbuino, ricordo di un soggiorno nella savana. L’originale souvenir e’ stato scoperto dalla guardia di finanza nel bagaglio di un turista di ritorno dall’Africa all’aeroporto di Torino. Il cranio, sottoposto ad accertamenti dall’universita’ di Torino, e’ stato posto sotto sequestro. L’uomo rischia ora fino a 15mila euro di multa. Il cranio di babbuino e’ soltanto l’ultimo sequestro effettuato all’aeroporto di Torino dalle fiamme gialle, protagonisti negli ultimi mesi di vari sequestri di animali e piante minacciate di estinzione e protette dalla convenzione di Washington.

Tag: animali, babbuino, souvenir, trofei
Condividi su
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Editoriale

Editoriale
LA “LAUDATE DEUM” E I PASSERI DELL’EVANGELISTA
di Danilo Selvaggi* “Laudate Deum”, la nuova Esortazione apostolica di Papa Francesco, rappresenta un aggiornamento dell’enciclica “Laudato si”, di cui ...
Torna in alto