AMAZZONIA, STUDIO: RISCHIA DI DIVENTARE COME LA SAVANA

amazzonia.jpg

La foresta amazzonica e’ sempre più vicina al dieback, ovvero un fenomeno che indica la brusca transizione verso condizioni più secche e aride. Come riporta Agi a rivelarlo uno studio modellistico internazionale, pubblicato su Science Advances. Precedenti studi hanno dimostrato che se la deforestazione della foresta pluviale amazzonica raggiungesse o superasse il 40% si verificherebbe quello che gli scienziati chiamano l’Amazzonia dieback, che segnerebbe un punto di non ritorno. Ora, nel nuovo studio, i ricercatori hanno descritto i potenziali meccanismi alla base della possibile desertificazione dell’Amazzonia, tra cui le retroazioni tra la vegetazione forestale e il monsone sudamericano e i primi segnali di allarme che potrebbero indicare l’avvicinarsi del dieback.

Tag: Amazzonia, ambiente, dieback
Condividi su
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Editoriale

Editoriale
LA “LAUDATE DEUM” E I PASSERI DELL’EVANGELISTA
di Danilo Selvaggi* “Laudate Deum”, la nuova Esortazione apostolica di Papa Francesco, rappresenta un aggiornamento dell’enciclica “Laudato si”, di cui ...
Torna in alto