ATENEO DI FERRARA, RETTRICE INDAGATA PER GLI ESPERIMENTI SUI MACACHI

macaco.jpg

La procura di Ferrara ha iscritto la rettrice dell’Università di Ferrara Laura Ramacciotti nel fascicolo d’indagine relativo alle condizioni in cui sono mantenuti i macachi allevati dall’ateneo ai fini della sperimentazione scientifica in campo biomedico. Come riporta Ansa il reato ipotizzato dalla procura è quello di abbandono di animali ed è relativo alla stabulazione dei primati che non sono attualmente sottoposti a sperimentazione e che non sarebbero mantenuti in condizioni compatibili con la loro etologia. La notizia è riportata dai quotidiani locali. Ramaciotti è la quarta iscritta nel fascicolo d’indagine dopo il suo predecessore Giorgio Zauli, il professor Luciano Fadiga, noto per le ricerche sui neuroni specchio, e Ludovico Scenna, veterinario componente dell’organismo preposto al benessere animale dell’Università di Ferrara.

(Foto di repertorio)

Condividi su
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Editoriale

Editoriale
LA “LAUDATE DEUM” E I PASSERI DELL’EVANGELISTA
di Danilo Selvaggi* “Laudate Deum”, la nuova Esortazione apostolica di Papa Francesco, rappresenta un aggiornamento dell’enciclica “Laudato si”, di cui ...
Torna in alto