CC FORESTALI: NEL 2017 SEQUESTRATI 8.868 ANIMALI

Sono 8.868 gli animali vivi o morti sequestrati nel 2017 dai carabinieri forestali, soprattutto tartarughe e pappagalli, per un valore di oltre un milione di euro. In Lombardia sono stati sequestrati 156 tartarughe, 40 pappagalli, due coralli, due serpenti, un geco e quattro animali imbalsamati. I carabinieri forestali, hanno accertato sul territorio nazionale, nelle attività di prevenzione e repressione dei reati ambientali, 124 illeciti penali e 82 illeciti amministrativi, con sanzioni per oltre 529.613 euro. Gli accertamenti hanno riguardato principalmente il settore Cites per il contrasto ai traffici illeciti di specie tutelate dalla Convenzione di Washington, finalizzati a verificare il rispetto della normativa sul commercio internazionale di flora e fauna selvatiche minacciate di estinzione, nonché i settori dell’antibracconaggio e del benessere animale. Nei controlli su animali vivi le principali specie interessate sono le tartarughe di terra, i pappagalli e i rapaci diurni e notturni, oltre a primati, felini di grossa taglia, lupi selvatici, ibridi tra lupi selvatici e canidi. Tra le principali merci controllate ci sono pelli di rettile, zanne di elefante e oggetti in avorio.

Tag: animali, Cites, sequestro
Condividi su
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Editoriale

Editoriale
LA “LAUDATE DEUM” E I PASSERI DELL’EVANGELISTA
di Danilo Selvaggi* “Laudate Deum”, la nuova Esortazione apostolica di Papa Francesco, rappresenta un aggiornamento dell’enciclica “Laudato si”, di cui ...
Torna in alto