CLIMA, LULA PROPONE AMAZZONIA COME SEDE DELLA COP30

amazzonia.jpg

Il presidente eletto del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva, chiedera’ al segretario generale della Onu, Antonio Guterres, di poter organizzare il vertice sul clima del 2025 (Cop30) in Amazzonia. “Parleremo con il segretario generale dell’Onu perche’ il prossimo Cop sia fatto in Brasile, in Amazzonia. Trovo importante che le person che difendono l’Amazzonia conoscano la regione e la realta’ concreta”, ha spiegato Lula da Sharm el Sheik, in un messaggio pubblicato sul proprio profilo Twitter. Il presidente eletto partecipa oggi a un incontro con i governatori degli Stati brasiliani che condividono parte della floresta pluviale. “Questo e’ il mio primo viaggio da quando sono stato eletto. E non sarebbe potuto essere piu’ rappresentativo l’invito dei governatori”, ha scritto Lula.

Condividi su
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Editoriale

Editoriale
LA “LAUDATE DEUM” E I PASSERI DELL’EVANGELISTA
di Danilo Selvaggi* “Laudate Deum”, la nuova Esortazione apostolica di Papa Francesco, rappresenta un aggiornamento dell’enciclica “Laudato si”, di cui ...
Torna in alto