USA, PETA VUOLE COSTRUIRE UN MUSEO SULLA SOFFERENZA ANIMALE

USA, PETA VUOLE COSTRUIRE UN MUSEO SULLA SOFFERENZA ANIMALE

65
CONDIVIDI
pellicciavolpe.png

Da realizzare sul set de “Il Silenzio degli Innocenti”

I gruppi animalisti vogliono convertire la casa della Pennsylvania dell’ovest usata nel celebre film “Il Silenzio degli Innocenti” con Anthony Hopkins in un museo dell’empatia, in cui i visitatori possono indossare le pelli di animali uccisi e maltrattati. In un comunicato stampa la Peta sostiene di aver già scritto all’agente immobiliare che gestisce la vendita con l’intenzione di crearvi un museo. L’edificio è stata la casa del serial killer psicotico “Buffalo Bill” nel film del 1991. La Peta sostiene che, indossando le pelli degli animali, le persone saprebbero che anche gli animali, proprio come noi, sono “fatti di carne, sangue e ossa”. Scott e Barbara Lloyd, i proprietari, hanno messo in vendita la casa la scorsa estate. È situata a 28 miglia a sudest di Pittsburg. Il suo prezzo è calato da 300mila dollari a 250mila qualche settimana fa.

Commenti

commenti