CAVA DEI TIRRENI (SA), SCOPERTO ZOO PRIVATO SENZA LICENZE

CAVA DEI TIRRENI (SA), SCOPERTO ZOO PRIVATO SENZA LICENZE

123
CONDIVIDI
cervo.jpg

A Cava dei Tirreni, i carabinieri hanno scoperto uno zoo illegale in cui vivevano, facendo bella mostra di sé al pubblico, un cervo, una civetta delle nevi (specie in allegato A Cites), due lama, tre pavoni, conigli, colombe, galline e una capra. Presenti durante il blitz dell’Arma, il delegato della Lega Nazionale Difesa del Cane Alfredo Riccio e il deputato Paolo Bernini. A gestire il “santuario”, tutto illegale, un sacerdote che chiedeva ai visitatori un’offerta minima di un euro. Il cervo era già stato sequestrato lo scorso anno dalla Forestale per le medesime ragioni, grazie alla diffida e richiesta di controlli urgenti, inviata da Riccio, ma era stato lasciato in custodia al trasgressore. Una femmina di daino invece, anch’essa sottoposta a sequestro sembrerebbe essere morta.

Commenti

commenti