COLOMBIA, IL TORERO: “GLI ANIMALI NON HANNO DIRITTI”. IL TORO LO INCORNA

COLOMBIA, IL TORERO: “GLI ANIMALI NON HANNO DIRITTI”. IL TORO LO INCORNA

1709
CONDIVIDI
toreroultimahora.png

Il torero francese Sebastian Castella, la scorsa settimana, aveva fatto arrabbiare gli animalisti dicendo che: «Come tutti gli animali i tori non hanno doveri, dunque non hanno nemmeno diritti». Poi però è andato alla corrida La Santamaria a Bogotà, ed è stato infilzato toro, che lo ha sbalzato in aria. Come riporta il quotidiano inglese The Mirror, Castella ha riportato solo ferite minori e ha continuato la corrida che si conclude inevitabilmente con la morte dell’animale. La corrida a Bogotà ha ripreso quest’anno fra le proteste degli animalisti, dopo essere stata chiusa nel 2012 dall’ex sindaco Gustavo Petro. Ai critici Castella ha risposto: “C’è tanta ipocrisia, come se non ci fossero animalisti che mangiano carne o fanno castrare i propri animali domestici”.

Commenti

commenti