PASQUA, CONTROLLI STRADALE TRASPORTO AGNELLI. 59 VIOLAZIONI

PASQUA, CONTROLLI STRADALE TRASPORTO AGNELLI. 59 VIOLAZIONI

30
CONDIVIDI
agnelliteneri.jpg

Si e’ concluso il controllo della Polizia Stradale di tutta Italia sul trasporto degli animali vivi verso i macelli e destinati alle tavole italiane, durata 5 giorni. L’operazione ha intensificato le verifiche delle condizioni di trasporto degli agnelli in vista della Pasqua. In Fvg 55 pattuglie, coadiuvate da operatori UVAC (Uffici Veterinari Adempimenti Comunali) e della AUSL, hanno effettuato controlli su 91 veicoli (64 nazionali e 27 stranieri) accertando 59 violazioni tra cui alcune relative alla normativa su tale trasporto. Nella notte del 7 aprile un autoarticolato rumeno al valico di Fernetti in ingresso in Italia diretto a Roccalbegna (Grosseto), che trasportava 905 agnelli, e’ risultato, in collaborazione con il veterinario dell’Ufficio UVAC di Udine, visto il peso medio degli animali, che lo spazio a disposizione per esemplare non era a norma. All’autista, di cittadinanza rumena, e’ stata comminata una sanzione di circa 1.300 euro per violazione delle disposizioni relative al benessere degli animali. All’autista e’ stato anche intimato, prima di riprendere il viaggio, di ripartire il carico su due trasporti per ristabilire la densita’ nei limiti previsti dalla legge.

Commenti

commenti