FRIULI, COMMISSIONE APPROVA TUTELA ANIMALI DEI CIRCHI

FRIULI, COMMISSIONE APPROVA TUTELA ANIMALI DEI CIRCHI

167
CONDIVIDI
circo.jpg

La Terza Commissione del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato all’unanimita’ le modifiche presentate dal consigliere Novelli (FI) alla legge regionale 20 del 2012 sul benessere e la tutela degli animali d’affezione, e riguardanti nello specifico gli animali impiegati nei pubblici spettacoli. Nessun Comune – riferisce il Consiglio regionale – puo’ impedire la concessione di spazi per l’attendamento di un circo con animali, pero’ e’ possibile intervenire per assicurare condizioni di vita accettabili con il rispetto delle misure minime richieste e strutture conformi alla legge. Punto di partenza la Convenzione di Washington, a cui l’italuia has dato attuazione con legge nel 1992 e che consente ai circhi di detenere animali pericolosi solo se dichiarati idonei dalle autorita’ competenti in materia di salute e incolumita’ pubblica sulla base dei criteri fissati dalle linee guida della Commissione scientifica CITES. Con le disposizioni oggi votate si da’ la possibilita’ ai Comuni di vietare l’attendamento dei circhi che non rispettino queste linee guida.

Commenti

commenti