“SALVAMI SUBITO”, LEIDAA: AL VIA SMS SOLIDALE AL 45523

“SALVAMI SUBITO”, LEIDAA: AL VIA SMS SOLIDALE AL 45523

3345
CONDIVIDI

“Vi basterà un piccolo gesto per dare speranza a chi non ha nemmeno la voce”. Con queste parole, l’on. Michela Vittoria Brambilla, fondatrice e presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, lancia la campagna solidale “SMS-SalvaMi Subito” contro il triste fenomeno dell’abbandono e del randagismo: dal 19 maggio al 26 giugno si potranno donare 2 euro con ciascun sms inviato da cellulare al numero 45523 oppure 2 o 5 euro chiamando da rete fissa.

Lo spot televisivo della campagna propone immagini di cani e gatti che sopravvivono a stento per le strade ed invita gli spettatori non abbandonarli per la seconda volta. La loro vita, infatti, è un incubo vissuto da creature deboli e dimenticate, senza affetti, senza casa, ignorate quando va bene, maltrattate e sottoposte ad abusi nei casi peggiori. Abbandonare un cane vuol dire, per lo più, condannarlo a morte, ad una morte lenta e dolorosa. Il ricavato della campagna di solidarietà servirà appunto per combattere l’abbandono e il randagismo e per soccorrere gli animali in condizioni difficili. “Nessuno sa esattamente – commenta l’on. Brambilla – quanti siano gli animali vittime dell’abbandono e della riproduzione incontrollata. Di certo sono tantissimi, centinaia di migliaia, soprattutto cani e gatti, e vivono una vita miserabile, fatta di fame, di sofferenze, di pericoli continui. Questa è la realtà. Ben la conosce chi, come noi della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, lavora sul campo per assistere gli animali, promuovere le adozioni, educare alla responsabilità i proprietari, sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni, contrastare i traffici illegali. Tutto questo richiede risorse, perciò facciamo appello alla vostra generosità”.

Oltre allo spot televisivo, che sarà trasmesso sulle reti nazionali Mediaset, Sky e La7 e accessibile sul canale YouTube dell’associazione, a supporto della campagna è stato realizzato anche uno spot radiofonico, scaricabile al link.

Commenti

commenti