BOVALINO (RC), CAGNOLINA VITTORIA TRASCINATA SULL’ASFALTO

BOVALINO (RC), CAGNOLINA VITTORIA TRASCINATA SULL’ASFALTO

17337
CONDIVIDI

Una cagnolina legata e trascinata da una vettura in corsa e poi abbandonata, nella certezza che fosse morta. E’ l’ennesimo orrore che arriva dalla Calabria, in particolare da Bovalino, in provincia di Reggio Calabria. I volontari dell’associazione Anime Randagie l’hanno ritrovata in fin di vita l’hanno chiamata Vittoria, perché sia di buon augurio. Vittoria era riversa in una pozza di sangue, con le zampe posteriori, l’addome, i capezzoli, totalmente consumati dallo strisciare sull’asfalto. Ma adesso per fortuna la cagnolina è al sicuro. Vittoria si trova infatti in una clinica: il veterinario l’ha dovuta anestetizzare per sottoporla ad un intervento di curretage, togliendo il tessuto necrotico sia dalle abrasioni riportate sulle zampe che sull’addome. Per fortuna le dita non sono state amputate perché i tessuti risultano ben irrorati.
Attualmente la piccola è sotto fluido terapia, con una doppia copertura antibiotica (ceftriaxone enrofloxacina) ed antinfiammatorio (carprofen), le possibilità di recupero per fortuna sono buone.
“Questo scempio non può passare inosservato, nelle prossime ore andremo a sporgere regolare denuncia per questo massacro e chiederemo di poter visualizzare i filmati di tutte le telecamere presenti nella zona del ritrovo ed adiacenti ad essa. Speriamo davvero che tu possa essere una Vittoria sulla morte e su i soprusi verso anime innocenti”, scrivono i volontari che l’hanno presa in cura.
Vittoria è una setter di 2 anni circa, vittima di abbandono
Si trova a Bovalino (Reggio Calabria) ma può viaggiare.
Si affiderà vaccinata e chippata
Per informazioni: 346/5828306

Commenti

commenti