CALIFORNIA, UCCIDE 21 MICI. CONDANNATO A 16 ANNI DI PRIGIONE

CALIFORNIA, UCCIDE 21 MICI. CONDANNATO A 16 ANNI DI PRIGIONE

387
CONDIVIDI

Un 26enne californiano, di nome Robert Roy Farmer, è stato condannato a 16 anni di prigione per aver ucciso 21 mici, alcuni dei quali domestici attirati a sé dalle abitazioni dei vicini. Farmer si è dichiarato colpevole dei diversi capi di accusa imputatigli, tra cui quello di crudeltà verso animali ma anche altri azioni illecite compiute sotto l’influenza di stupefacenti.

È stato il Mercury News, un quotidiano di San Jose, il primo a segnalare nel settembre 2015 la misteriosa scomparsa di gatti nel quartiere di Cambian Park. Poco dopo cominciarono ad essere ritrovati i loro cadevareri. Nell’ottobre dello stesso anno Farmer fu trovato mentre dormiva nella sua auto in un parcheggio, con le evidenti tracce dei crimini commessi.

(Farmer al processo)

Commenti

commenti