RAVENNA, SEVIZIÒ CUCCIOLO DI PIT BULL. CONDANNATO A UN ANNO E 3...

RAVENNA, SEVIZIÒ CUCCIOLO DI PIT BULL. CONDANNATO A UN ANNO E 3 MESI

665
CONDIVIDI
pitbull_bernnie.jpg

Ha seviziato un cuccioli di pitbull fino a farlo sanguinare, lo ha messo un sacco di plastica e lo ha gettato dal terrazzo. Come riporta Il Resto del Carlino è stato condannato a un anno e tre mesi di carcere un 24enne di Faenza accusato anche di resistenza a pubblico ufficiale e violazione di domicilio. La vicenda – riporta sempre il Resto del Carlino – risale al giugno 2013 quando il giovane si trovava nell’appartamento di Ammonite (Ravenna) e aveva cominciato a ingaggiare con la fidanzata una lite tanto feroce da richiedere l’intervento dei carabinieri. All’arrivo i militari avevano trovato il cane seviziato e lanciato dal terrazzo (che per fortuna si trovava al primo piano). Terrazzo da cui aveva cercato di scappare lui stesso. Dopo la cattura e la denuncia a piede libero il cucciolo, ferito ma ancora vivo, era stato affidato alle cure di un veterinario e poi affidato a un’altra persona.

(Pitbull in una foto di repertorio)

Commenti

commenti