ASSISI, SINDACO: “QUI I LUPI NON FANNO PAURA, ANZI”

ASSISI, SINDACO: “QUI I LUPI NON FANNO PAURA, ANZI”

57
CONDIVIDI
Gray wolf (Canis lupus)

Paura del lupo? Non ad Assisi dove la presenza di questa specie autoctona fa parte della tradizione da sempre ed è vissuta “con equilibrio francescano”. Così all’Adnkronos il sindaco di Assisi Stefania Proietti, commenta la nuova stesura del Piano lupo da parte del ministero dell’Ambiente. “Molto presente fino a due generazioni fa, ora il lupo qui da noi si sta diffondendo di nuovo e ci ha aiutato ad arginare la presenza del cinghiale che non è una specie autoctona e ha creato tanti danni all’agricoltura. Quindi no, con il lupo non abbiamo nessun problema. Poteva far paura ai nostri nonni allevatori, ma oggi ci sono soluzioni anche semplici, come le recinzioni”, dice il sindaco della città di San Francesco. “Io vengo dalle pendici del monte Subasio – aggiunge – e dalle mie finestre sento i lupi ululare, per noi è normale. Non ne abbiamo paura, anzi: il lupo fa parte culturalmente della vita di Assisi”.

Commenti

commenti