REGGIO EMILIA, ANIMALI MALTRATTATI: CONDANNATO A 4 ANNI DI CARCERE

REGGIO EMILIA, ANIMALI MALTRATTATI: CONDANNATO A 4 ANNI DI CARCERE

628
CONDIVIDI
cucciolimonselice.jpg

Un commerciante reggiano di 40 anni è stato arrestato dai carabinieri di Bibbiano (Reggio Emilia) che hanno dato esecuzione a un provvedimento di pene concorrenti emesso dalla Procura generale presso la Corte d’Appello di Milano. L’uomo deve scontare 4 anni, 8 mesi e 6 giorni di reclusione per maltrattamenti sugli animali. A luglio 2016 era stato condannato nel capoluogo lombardo 3 anni di carcere per uccisione e maltrattamento di animali, frode nell’esercizio del commercio e reati di falso commessi nel febbraio 2009 tra San Giuliano Milanese e l’Ungheria. All’epoca dei fatti un blitz eseguito in una cascina del comune di San Giuliano Milanese, in disponibilità dell’arrestato, portò ad accertare la presenza di oltre 100 cuccioli di varie razze tra cui alcuni isolati in precarie condizioni di salute. Tutti i cuccioli, di età inferiore ai 90 giorni e provenienti dall’Ungheria, erano stati sequestrati.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti