ROMA, GREEN IMPACT AL SINDACO: “ABOLISCA LE BOTTICELLE”

botticella.jpg

Egregio Sindaco Gualtieri,

Green Impact è un’Associazione che promuove pratiche trasformative, ecologiche ed economiche, tramite l’innovazione tecnologica. Come Lei è al corrente, le condizioni dei cavalli usati per trainare le Botticelle a Roma sono insostenibili, contrarie all’etica, all’etologia e ai moderni standard di benessere animale.

Tale situazione è nota e comprovata, discussa da anni e discuterne ancora significherebbe perdere tempo prezioso. Tale pratica risulta, inoltre, anacronistica: nel XI secolo non abbiamo, fortunatamente, più bisogno di farci trainare dai cavalli e autorizzare tale tipologia di trasporto non trasmette un’idea di città moderna, orientata al futuro e sensibile al benessere animale. Le Botticelle non possono essere considerate “mobilità sostenibile”.

Da decenni i cittadini chiedono il superamento di questa forma di “servizio pubblico” senza tariffa. Non si può parlare di mobilità sostenibile in una capitale europea in cui ancora ci sono cavalli che muoiono o cadono a terra ogni anno stremati del caldo e della fatica. Tutto questo non solo non è necessario ma è anche barbaro. Neanche l’occasione del cavallo a terra sui sampietrini al centro di Roma lo scorso fine luglio, tragico evento che ha fatto il giro del web, ha spinto Lei e i suoi collaboratori ad adottare provvedimenti straordinari come, al minimo, un’Ordinanza contingibile e urgente di sospensione totale del servizio nel periodo estivo.

Cosa è successo a quel cavallo dopo la caduta? Autorizzare la circolazione dei cavalli con temperature altissime (che a terra sono ancora più alte), nell’anno più caldo mai registrato, così come fatto dalla sua Giunta, vuol dire ignorare completamente i dettami della scienza e venire meno al senso di responsabilità e diligenza che deve caratterizzare ogni Amministrazione Pubblica. Come Lei è senz’altro al corrente, la protezione degli animali e il loro riconoscimento come essere senzienti sono sancite dal Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea; la Costituzione italiana, inoltre, stabilisce che “a legge dello Stato disciplina i modi e le forme di tutela degli animali”. Forse è venuto il momento di prendere in seria considerazione questi dettami e cominciare ad applicarli invece di ignorarli.

Il tentativo di spostare le Botticelle nelle Ville, annunciato dalla sua Giunta, è stato già in passato pianificato, tentato e fallito a più riprese, per vari motivi già noti, che non vale la pena riepilogare. Si tratta ancora una volta di pubblicizzare la risoluzione di un problema senza realmente risolverlo. Richiamarsi inoltre al senso della “tradizione” per mantenere – a ogni costo e senza alcuna logica – la trazione a cavallo, in area urbana, è futile: le pratiche che una volta erano “tradizione” sono state superate dallo sviluppo delle conoscenze e dall’avanzamento dell’etica civile.

 

La soluzione esiste: finanziare le eco-carrozze elettriche, come sostituito delle carrozze trainate da cavalli, fornendo, allo stesso tempo, dignitose e concrete opportunità lavorative a chi adesso conduce le botticelle, mettendo a loro disposizione un mezzo moderno e sostenibile, che potrà durare nel tempo. Le eco-carrozze sono già disponibili sul mercato internazionale e usate in tutto il mondo; dunque, la sostituzione può avvenire in tempi estremamente celeri. Non ci sono veri ostacoli, serve solo l’impegno. Con la speranza che questa Amministrazione voglia fare la differenza rispetto al passato, realizzando un cambiamento reale e fattivo, senza aspettare l’ennesimo decesso di cavalli costretti a trainare, o trascinare, dei turisti in una carrozza che non serve a nessuno, nel rumore assordante, nel traffico impossibile e nel caldo invivibile. Siamo a Sua disposizione per discutere di un piano operativo che conduca, in tempi celeri, alla sostituzione di metodi desueti e crudeli nei confronti degli animali, con i mezzi idonei, che già ci fornisce la moderna tecnologia. In allegato una selezione della recente copertura stampa su questo argomento.

Tag: animali, botticelle, Cras, legge
Condividi su
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Editoriale

Editoriale
LA “LAUDATE DEUM” E I PASSERI DELL’EVANGELISTA
di Danilo Selvaggi* “Laudate Deum”, la nuova Esortazione apostolica di Papa Francesco, rappresenta un aggiornamento dell’enciclica “Laudato si”, di cui ...
Torna in alto