SARDEGNA, DA REGIONE 200MILA EURO CONTRO IL RANDAGISMO

randagio3.png

La Giunta regionale della Sardegna ha approvato oggi i criteri per l’assegnazione dei fondi alle associazioni di volontariato per la sterilizzazione di cani di proprietà, con una dotazione finanziaria di 200 mila euro, stanziati nella Finanziaria 2017 per rendere più efficace la lotta al randagismo Sarà compito dell’Azienda Tutela della Salute predisporre l’avviso, a sportello, al quale potranno partecipare le associazioni iscritte all’apposito Registro nel settore ambiente, sezione tutela degli animali di affezione, alla data del 31 dicembre 2016. I contributi, fino a un massimo di 5.000 euro per ogni associazione, saranno concessi per la sterilizzazione di cani di sesso femminile di proprietà di privati cittadini con Isee pari o inferiore ai 20 mila euro annui, e dei cani femmina adibiti alla custodia di greggi, appartenenti ad allevatori regolarmente registrati, a prescindere dall’ISEE. Le categorie più a rischio sono infatti quelle dei cani femmina che vivono in ambienti rurali e in luoghi non confinati, in particolare i cani a guardia di greggi o fondi rurali. Le sterilizzazioni dovranno essere effettuate da medici veterinari liberi professionisti dotati di ambulatorio attrezzato per attività chirurgica.

Tag: animali, randagismo
Condividi su
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Editoriale

Editoriale
LA “LAUDATE DEUM” E I PASSERI DELL’EVANGELISTA
di Danilo Selvaggi* “Laudate Deum”, la nuova Esortazione apostolica di Papa Francesco, rappresenta un aggiornamento dell’enciclica “Laudato si”, di cui ...
Torna in alto