TERAMO, CARABINIERI SALVANO LABRADOR DENUTRITO: DENUNCIATO IL PROPRIETARIO

Lo avevano abbandonato in un terreno di proprietà della società autostrade occupato abusivamente. Come riporta Ansa i militari del Nucleo Nucleo Cites del Gruppo Carabinieri Forestale di Pescara sequestrato a Silvi (Teramo) un cane ‘Labrador Retriever’ e denunciato il quarantenne proprietario dell’animale. I militari hanno trovato il cane in stato di forte deperimento fisico, privo di qualsiasi riparo dalle intemperie, all’interno di una recinzione su un terreno dove era accatastato materiale di vario genere. Il personale medico-veterinario dell’Asl di Teramo ha confermato le precarie condizioni del Labrador, i Forestali del Cites hanno sequestrato il cane per consegnarlo poi a un’associazione per le necessarie cure e il successivo affidamento a chi possa accudirlo. “Il precedente proprietario del cane – ha dichiarato il comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Pescara – è stato deferito alla Procura di Teramo per il reato di abbandono di animale e ora rischia l’arresto fino a un anno o l’ammenda fino a 10.000 euro”.

(Foto di repertorio)

Tag: animali, Cites, labrador
Condividi su
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Editoriale

Editoriale
LA “LAUDATE DEUM” E I PASSERI DELL’EVANGELISTA
di Danilo Selvaggi* “Laudate Deum”, la nuova Esortazione apostolica di Papa Francesco, rappresenta un aggiornamento dell’enciclica “Laudato si”, di cui ...
Torna in alto