PIEMONTE, 60 LUPI UCCISI LUNGO LINEA FERROVIARIA TORINO-MODANE

Investito da un treno come altri 60 lupi negli ultimi 15 anni. È quanto successo ieri lungo la ferrovia Torino-Modane a un maschio adulto di 34 chili, ritrovato dalle guardie faunistico-ambientali della Città Metropolitanma di Torino. “Si tratta del 60/esimo rinvenimento di un lupo morto dalla ricomparsa della specie nelle vallate alpine del Torinese – sottolinea Gemma Amprino, consigliera metropolitana delegata all’Ambiente, alla Montagna e alla Tutela della fauna e della flora -. Il primo corpo di lupo è stato ritrovato il 18 dicembre del 2001”. “Il cittadino che dovesse imbattersi in un lupo morto, – ricorda – deve segnalare il ritrovamento al numero 1515 della Guardia Forestale. Nel caso l’animale sia ferito o in difficoltà, senza avvicinarsi all’animale, occorre chiamare oltre al 1515 il 118, per l’attivazione del veterinario reperibile”.

Tag: animali, lupi
Condividi su
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Editoriale

Editoriale
LA “LAUDATE DEUM” E I PASSERI DELL’EVANGELISTA
di Danilo Selvaggi* “Laudate Deum”, la nuova Esortazione apostolica di Papa Francesco, rappresenta un aggiornamento dell’enciclica “Laudato si”, di cui ...
Torna in alto